Week 34 – Leggi cara, leggi!


Diario di Gravidanza / domenica, febbraio 4th, 2018

Altri tre libri da leggere sono stati il regalo di queste due settimane da parte dell’ostetrica… mi sa che sto battendo il mio record delle fasi di esame all’università! A parte gli scherzi la mia esperienza con l’ostetrica finora è stata molto positiva e non posso che consigliarla a tutte, purtroppo il medico di base non mi ha prospettato altra possibilità se non quella di andare da un ginecologo ma grazie al cielo sono riuscita a recuperare informandomi.

In questa settimana ho terminato il mini corso sui libri illustrati per bambini, a cui tenevo tanto, e mi hanno dato un attestato di frequenza. Posso dire che abbiamo ottenuto un attestato in due in gravidanza!!!che traguardo!!! Nonostante la mia soglia di attenzione sia notevolmente più bassa sono stata rapita da questa panoramica di libri per l’infanzia, dalla loro invenzione fino alla produzione degli ultimi 10 anni (infinita). C’è un libro per ogni cosa (pipì, pupù, ciuccio, paura del buio, rabbia, solitudine, ecc.) e bisognerebbe tenere a casa una specie di Biblioteca Vaticana per tenerli tutti! Meno male che esistono le biblioteche civiche…

Continuano le mie lezioni di Yoga in gravidanza che vengono in soccorso alla mia schiena pluricurvata… sto diventando sempre di più Barbie snodata…posso fare qualsiasi tipo di movimento e questo delle volte mi comporta delle specie di “slogature” quindi devo stare attenta a non andare oltre la linea…

Siamo andati a ritirare il Trio per la bambina e, alla fine, avendo caricato tutto in macchina io e mio marito ci siamo guardati e ci siamo detti: “Ti rendi conto, ci ha già occupato tutta la macchina e neanche è nata!”. Seguita successivamente dalla domanda di mio marito: “dobbiamo iniziare a guardare qualche altra auto, tanto questa tra un pò dobbiamo cambiarla”….beh in viaggio ha iniziato a snocciolarmi tutte le possibili station-wagon papabili con pro e contro, segno che stava meditando già da tempo sul tema! Incredibile, io in questo periodo sto proprio pensando a tutt’altro, tra gli argomenti dei maschi invece al primo posto Macchina e Trio!

Scoperta della settimana: beh questa settimana ho avuto l’onore di provare per la prima volta le contrazioni di Braxton Hicks, le cosidette “false contrazioni”. La sensazione è stata quella: “Oh mamma, come mai ho il mal di pancia da ciclo?”. C’era qualcosa che non mi quadrava… gravidanza = no ciclo. Meno mal che al corso pre-parto l’ostetrica mi ha chiarito la questione. Ho letto che capitano frequentemente di sera quando ci si stende sul divano e, infatti, io le ho provate proprio nel dopo cena quando stavo distesa a guardare la tv. Ad ogni modo sono state sopportabilissime e non ho preso nessun farmaco per farle passare. Il dolore è stato proprio quello che provo al secondo giorno di ciclo e averlo riprovato inaspettatamente è stato veramente strano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *